A dieta con il gelato di soia, la salvezza dei golosi

Quando l’estate irrompe con il suo prepotente caldo non si vorrebbe far altro che stare sdraiati davanti a un ventilatore con in mano un enorme gelato.

Il gelato, però, alimento ricco in acqua, zuccheri e lipidi, è ahimè sconsigliato nella dieta di persone sovrappeso e non è neppure l’ideale per chi sta cercando di perdere qualche chilo nella speranza di rientrare nella vecchia muta da sub.

La risposta al dilemma arriva dalla dottoressa Clio Oggioni, ed è confortante e dolce come il gelato di soia, di cui ci ha parlato.

I gelati alla soia in commercio hanno, infatti, un ridotto quantitativo calorico dovuto all’inferiore quota lipidica, che non incide sulla consistenza o sul sapore del prodotto, che rimane delizioso proprio come deve essere.

Un ulteriore pregio è l’assenza di lattosio che rende questo gelato ottimo anche per chi è intollerante ai latticini e non può fare altro che succhiare ghiaccioli sognando di tornire con la lingua un cono panna e cioccolato. Anche chi non può digerire il latte può così tuffarsi nei gusti più cremosi che esistano. Con questa nuova verità in tasca si può quindi prendere una meritata e golosa pausa, ricordando sempre che sano non è sinonimo di rinuncia.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP-SpamFree by Pole Position Marketing